El Chapo: nel covo ultimo libro Saviano

Scrittore: "boss cercano di capire cosa si scrive su di loro"

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Joaquín "El Chapo" Guzman, il narcotrafficante arrestato l'8 gennaio dalle forze di sicurezza messicane, aveva letto, prima di finire in manette, l'ultimo libro di Roberto Saviano. Lo farebbe pensare il video, trasmesso online dal quotidiano messicano El Universal, che sarebbe stato girato il 6 ottobre scorso in uno dei covi usati da El Chapo. La copia di "Zero Zero Zero" è su uno dei due letti della stanza.
    Su Fb lo scrittore commenta la notizia: "Mi chiamano a tarda notte e mi avvertono: hanno trovato ZeroZeroZero, il tuo libro, nel covo del Chapo. Non ci credo. Mi inviano il video girato dai marines messicani e lo vedo: ZeroZeroZero sul letto del Chapo.
    Mi sembra di tornare indietro nel tempo, quando trovarono Gomorra nel covo di Michele Zagaria, boss del casalesi...".
    "Bunker, abitazioni squallide, dove i boss vivono come topi e dove provano a capire cosa si scrive su di loro. Chiudo la telefonata, sono stordito. Ancora una volta - penso - tutto si complicherà. Stiamo a vedere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne