Migranti, sequestrata struttura

Su disposizione Procura, i 300 ospiti trasferiti altrove

(ANSA) - GIUGLIANO (NAPOLI), 15 GEN - Gli agenti della Polizia di stato stanno eseguendo il sequestro di una struttura alberghiera di Licola, alla periferia di Giugliano (Napoli) che nei mesi scorsi era stata adibita a centro per l'accoglienza di profughi. I circa 300 ospiti sono stati trasferiti. Il sequestro è stato disposto dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura a seguito delle indagini condotte dagli agenti del commissariato di Giugliano, coordinati da primo dirigente Pasquale Trocino.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne