Don Ciotti, denunciamo pm Maresca

Magistrato, Libera gestisce beni con cooperative non affidabili

(ANSA) ROMA, 13 GEN - "Noi questo signore lo denunciamo, abbiamo deciso di farlo. Uno tace una volta, due volte, tre volte, ma poi si pensa che siamo nel torto. Quando viene distrutta la dignità di migliaia di giovani è dovere ripristinare verità e chiarezza". Così don Luigi Ciotti, parlando in Antimafia, riferendosi al pm Catello Maresca che ha pesantemente criticato Libera. Maresca, sostituto procuratore della Repubblica di Napoli aveva dichiarato "Libera gestisce i beni attraverso cooperative non sempre affidabili. Io ritengo che questa antimafia sia incompatibile con lo spirito dell'antimafia iniziale". "Le dichiarazioni di questo magistrato sono sconcertanti - ha detto don Luigi Ciotti - chiedo che ci sia verità e giustizia in questo Paese". "Oggi è in atto una semplificazione per demolire il percorso di Libera con la menzogna", ha aggiunto "Ci possono essere degli errori, si può criticare, ma non può essere calpestata la verità. Libera gode di buona salute".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne