Truffa 3 mln pensioni invalidi, arresti

Indagini e sequestri della Guardia di Finanza di Caserta

(ANSA) - NAPOLI, 11 NOV - Anche 15mila euro per gonfiare le pensioni di invalidità: una truffa ai danni dello Stato, da 3 milioni di euro, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Caserta. Due dipendenti dell'Inail - Raffaele Raimondo, 51 anni, e Antonio Valletta, 55, sono stati arrestati: per Raimondo il gip ha disposto il carcere mentre Valletta è finito ai domiciliari. Le accuse, a vario titolo, sono di truffa, tentata truffa aggravata e corruzione. Eseguiti anche sequestri ai due indagati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere