Medaglia internato campo concentramento

Consegnata al figlio dal prefetto di Catanzaro, Ferrandino

(ANSA) - CATANZARO, 28 GEN - Nell'ambito delle iniziative promosse in occasione del "Giorno della Memoria", il prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, ha consegnato la "Medaglia d'onore" riservata ai "Cittadini italiani, militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto e per l'economia di guerra", che il Presidente della Repubblica ha concesso, alla memoria, a Pietro Fantini, che venne internato nel campo di concentramento di Stablack Konisberg dal 1943 al 1945.
    Pietro Fantini morì a Catanzaro il 29 febbraio del 2000. La medaglia é stata ritirata dal figlio di Fantini, Alessandro, vicepreside del liceo scientifico "Fermi" di Catanzaro, dove insegna Matematica e Fisica.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie