Sequestrata villetta ad affiliato cosca

Destinatario è in carcere. Provvedimento eseguito da Dia

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 16 DIC - La Dia di Reggio Calabria, coordinata dalla Procura reggina, ha eseguito un decreto di sequestro nei confronti di Francesco Gullace, di 70 anni di Cittanova, attualmente detenuto, appartenente alla cosca Raso-Gullace-Albanese. Il sequestro è stato disposto dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria.
    A Gullace è stata applicata, nel marzo del 1995, la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno per tre anni, per una condanna per detenzione illegale di armi ed associazione per delinquere. Nel 2016 è stato coinvolto nell'operazione "Alchemia" culminata con l'esecuzione di 42 misure cautelari emesse nei confronti suoi e di altri soggetti affiliati e contigui alla 'ndrangheta, indagati per associazione per delinquere di stampo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, corruzione ed intestazione fittizia di beni e società.
    Il sequestro ha riguardato una villetta a due piani, dell'estensione di circa 280 metri quadri in località Zomaro di Cittanova.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere