Calabria,seggi aperti in 7 Comuni a voto

A urne per sindaco e consigli dopo commissariamenti per mafia

(ANSA) - CATANZARO, 10 NOV - Alle 19 sono stati 28.882 per una percentuale del 46,33 dei 62.214 aventi diritto al voto, gli elettori che si sono recati alle urne a Lamezia Terme, il maggiore dei sette Comuni calabresi interessati alla tornata amministrativa indetta dopo la conclusione del commissariamento degli enti per presunte infiltrazioni mafiose. L'affluenza registrata alla stessa ora a Cassano allo Ionio (Cosenza), altro centro più popoloso, è stata pari al 49,32%. Il dato più alto di votanti è appannaggio, però, di Cropani (Catanzaro) con il 65,78%. Ha superato il 53% il dato di Isola Capo Rizzuto (Crotone). A Marina di Gioiosa Ionica (Reggio Calabria) la percentuale è stata del 37,32%. Potrebbe avere subito un sindaco eletto la cittadina A Brancaleone altro del centro del Reggino, dove è in corsa un solo candidato sostenuto da un'unica lista e dove pertanto è necessario il superamento del quorum del 50,01%, alle 19 aveva votato il 42,20% di elettori.

    Sono sette i comuni calabresi al voto per eleggere sindaco e consiglio comunale dopo il commissariamento per presunte infiltrazioni o condizionamenti della mafia.

    Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 7 alle 23 di oggi.
    Lamezia Terme, con i suoi oltre 71 mila abitanti, è il comune più popoloso che andrà alle urne. Sei i candidati alla carica di primo cittadino: l'ex sindaco Paolo Mascaro, sostenuto due liste civiche, Eugenio Guarascio (centrosinistra), Ruggero Pegna (centrodestra senza la Lega), Silvio Zizza (M5s) e i candidati civici Rosario Piccioni e Massimo Cristiano.
    Sfida a due a Cassano allo Ionio, Marina di Gioiosa Ionica, Cropani e Petronà. Tre gli aspiranti, invece, a Isola Capo Rizzuto. A Brancaleone ci sono in corsa un solo candidato sindaco e un'unica lista: perché l'elezione possa essere valida sarà necessario superare il quorum del 50,1% dei votanti. In caso contrario si protrarrà la gestione commissariale.

E' stata del 14,57, secondo i dati forniti dalla Prefettura di Catanzaro, l'affluenza alle urne registrata alle ore 12 a Lamezia Terme la città più popolosa dei sette comuni interessati al voto in Calabria per l'elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio comunale. A mezzogiorno, nella città della Piana, avevano votato 9.067 elettori su 62.214. A Cassano allo Ionio, alla stessa ora avevano votato 2.381 elettori pari al 14.45% dei 16.474 iscritti a votare mentre a Isola Capo Rizzuto i votanti sono stati pari al 14,89%. A Brancaleone e Marina di Gioiosa Ionica la percentuale è stata rispettivamente di 14,05 e 10,68. Il dato più alto di affluenza alle 12 si è registrato a Cropani: 23,43.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere