Droga: spaccio vicino scuole, 13 arresti

Operazione dei carabinieri di Crotone, 5 obblighi di dimora

   Operazione dei carabinieri di Crotone per l'esecuzione in Calabria ed in altre regioni di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda, a carico di 13 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
    L'organizzazione sgominata con l'operazione, denominata "Acquamala", aveva la sua base operativa nel quartiere rom di Crotone denominato "Acquabona" e svolgeva la sua attività di spaccio anche nei pressi di alcune scuole utilizzando minori.
    Nell'ambito dell'operazione i carabinieri hanno eseguito anche cinque obblighi di dimora. Per 10 delle persone coinvolte nell'operazione é stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre per le restanti tre sono stati applicati gli arresti domiciliari. I carabinieri stanno anche eseguendo perquisizioni a carico di tutte le persone coinvolte nell'inchiesta. Gli indagati sono, complessivamente, 57.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere