Al via pulizia fondali Isola di Dino

Vinto bando per attività finanziata con fondi Por Calabria

(ANSA) - SCALEA (COSENZA), 30 SET - "Entra nella fase operativa il Progetto di rimozione rifiuti nei fondali dell'Isola di Dino, Capo Scalea, finanziato dalla Regione con il Por Calabria Fesr/Fse 2014/2020. L'intervento per l'attuazione del quale Italia Nostra ha vinto un bando per 40 mila euro, riguarda un tratto di costa calabrese con fondali ricchi di estese praterie di Poseidonia e Gorgonie e specie ittiche come Castagnole, Murene, Polpi, Cernie e Ricciole.
    "In questo contesto di ricca biodiversità, negli anni - è detto in una nota di Italia Nostra - si sono andati ad accumulare, complici le correnti marine, rifiuti e detriti che costituiscono una minaccia per l'ecosistema e una potenziale fonte di microplastiche e inquinanti che potrebbero entrare nel ciclo alimentare umano". La pulizia avverrà con alcuni sommozzatori. "Siamo particolarmente orgogliosi di questa nostra azione - afferma Mariarita Signorini, presidente nazionale di Italia Nostra - perché ancora poco viene fatto per bonificare le profondità marine".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere