Donna morta dopo il parto, sei indagati

Sono medici e ostetrica, task force Ministro per accertare fatti

(ANSA) - PAOLA (COSENZA), 21 LUG - Ci sono sei indagati nell'inchiesta avviata dalla Procura di Paola sulla morte di Santina Adamo, di 35 anni, deceduta mercoledì scorso nell'ospedale di Cetraro (Cosenza) dopo avere partorito. Si tratta del personale medico e dell'ostetrica che hanno assistito la donna nella fasi precedenti e successive al parto. Lo scrive la stampa locale.
    Il pm della Procura che sta conducendo l'inchiesta per accertare eventuali responsabilità nel decesso della donna ha emesso informazioni di garanzia nei confronti degli indagati.
    Dall'autopsia, intanto, é emerso che Santina Adamo sarebbe deceduta a causa di uno choc emorragico.
    L'inchiesta della Procura di Paola é finalizzata, in particolare, ad accertare se il personale dell'ospedale che ha assistito la donna abbia attuato correttamente le procedure previste dai protocolli.
    Il Ministro della Salute, Giulia Grillo, in relazione alla morte di Santina Adamo, ha disposto l'invio di una task force nell'ospedale per accertare quanto é accaduto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere