Oliverio, "paralisi gestionale sanità"

Governatore propone incontro da tenersi la prossima settimana

(ANSA) - CATANZARO, 19 LUG - Il presidente della Regione, Mario Oliverio, "in presenza della grave condizione del servizio sanitario regionale", ha scritto una lettera al Commissario ad acta per il Piano di rientro dal deficit sanitario, Saverio Cotticelli, ed ai cinque Prefetti calabresi, Francesca Ferrandino (Catanzaro), Massimo Mariani (Reggio Calabria), Paola Galeone (Cosenza), Fernando Guida (Crotone) e Francesco Zito (Vibo Valentia). Nella missiva Oliverio evidenzia, tra l'altro, "la paralisi gestionale e l'impossibilità di approvvigionarsi anche di farmaci salvavita in seguito al vuoto legislativo prodotto D.L. n. 35 del 2019 e il depauperamento della qualità dei servizi a causa della mancata assunzione di personale" e chiede loro un incontro da concordare per la prossima settimana". Emerge il rischio più che concreto di interruzioni di pubblico servizio a carattere sanitario, con notevoli tensioni fra i cittadini che potrebbero determinare problemi di ordine pubblico di cui da settimane si avvertono sintomi preoccupanti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere