Il fascino delle musiche di Piazzolla

Sul palco il quintetto del maestro Arlìa e Silvia Mezzanotte

(ANSA) - CATANZARO, 1 LUG - Il fascino delle musiche di Astor Piazzolla rivive e si valorizza ulteriormente nello spettacolo "Duettango", andato in scena a Catanzaro nel suggestivo scenario della terrazza del complesso monumentale San Giovanni come ultimo appuntamento della prima stagione cameristica dell'istituto superiore di studi musicali "Tchaikovsky", diretta dal maestro Filippo Arlìa.
    Protagonisti dello spettacolo il quintetto "Camorra", nome tratto dal titolo di una nota canzone di Piazzolla, capeggiato dallo stesso Arlìa, che mette in luce le sue doti di pianista, e Silvia Mezzanotte, magistrale nell'interpretazione delle canzoni di Piazzola, ruolo che in passato é stato svolto da autentiche primedonne della canzone italiana come Milva e Mina. Una serata "magica" che ha visto protagonisti, oltre ad Arlìa e Silvia Mezzanotte, gli altri componenti del quintetto "Camorra": Cesare Chiacchiaretta al bandoneon, Giovanni Zonno al violino, Enrico Corapi al contrabbasso e Salvatore Russo alla chitarra elettrica.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere