Soldi per restituire auto rubata,arresti

Vittima aveva rifiutato offerta e si era rivolto ai carabinieri

(ANSA) - CATANZARO, 27 GIU - Hanno rubato un'auto e poi hanno chiesto al proprietario 400 euro per la restituzione. Con questa accusa i carabinieri della stazione Santa Maria di Catanzaro hanno arrestato Cosimo Veneziano, di 58 anni, e Giovanni Passalacqua (27), entrambi già noti alle forze dell'ordine. La vicenda risale all'inverno scorso. Dopo il furto dell'auto, avvenuto nei pressi di un supermercato di Via Lucrezia della Valle, il proprietario era stato avvicinato a più riprese da due persone di etnia rom che gli avevano proposto il loro aiuto per recuperare l'auto in cambio di un "regalino" di 400 euro. La vittima aveva rifiutato e poco dopo aveva recuperato la vettura, abbandonato poco distante dal luogo del furto e leggermente danneggiato. La vittima del furto si è quindi rivolta ai carabinieri della Stazione di Santa Maria che grazie all'analisi dei sistemi di videosorveglianza della zona sono giunti all'identificazione di Veneziano e Passalacqua ora accusati di furto e tentata estorsione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere