Bankitalia,crescita ma "perdita slancio"

Report 2018:bene export e turismo, tra imprese prevale ottimismo

(ANSA) - CATANZARO, 17 GIU - La Calabria continua a crescere nel 2018, anche se con una "perdita di slancio" rispetto all'anno precedente e con aspettative da parte delle imprese che rimangono moderatamente ottimistiche per il 2019. Sono gli aspetti salienti della "fotografia" che emerge dal rapporto su "L'economia della Calabria", curato dalla filiale di Catanzaro della Banca d'Italia.
    A pesare, secondo quanto emerge dalle linee del documento, illustrato in dettaglio dal direttore Sergio Magarelli e dai componenti del Nucleo di ricerca dell'istituto Giuseppe Albanese, Antonio Covelli e Iconio Garrì, sono la "modesta produttività e l'occupazione ancora bassa, elementi che acuiscono la povertà diffusa delle famiglie calabresi e che nei termini in cui si presentano non hanno riscontro nel panorama nazionale".
    Dal rapporto affiorano però anche i punti di forza dell'economia calabrese: l'export, che si rafforza, e il turismo che rimane in territorio positivo, con un aumento delle presenze del 2,7%.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere