Aggredisce e picchia la ex, arrestato

Donna presa per i capelli e gettata a terra. In manette 50enne

(ANSA) - CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), 26 MAR - Ha aggredito l'ex compagna, dopo averla afferrata per i capelli, e l'ha scaraventata a terra, colpendola con diversi pugni al volto.
    R.B., di 50 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Cassano allo Ionio con l'accusa di lesioni personali e atti persecutori.
    A soccorrere la donna, mentre l'aggressione nei suoi confronti era ancora in atto, sono stati alcuni militari che si trovavano nella zona per un servizio di controllo. La donna, trovata riversa a terra e con il volto tumefatto, è stata portata in ospedale, dove le sono state riscontrate ecchimosi e contusioni sul volto e sulla bocca. I medici le hanno assegnato una prognosi di 25 giorni.
    Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la vittima dell'aggressione, che aveva già denunciato episodi di stalking e di lesioni personali da parte dell'ex compagno, mentre faceva ritorno a casa, dopo essere andata a trovare un parente, è stata avvicinata dall'ex compagno, che l'ha brutalmente aggredita e picchiata.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere