Sorpresi a tagliare alberi, arrestati

Individuati e bloccati dai carabinieri forestale nel crotonese

(ANSA) - ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE), 18 GEN - I carabinieri forestale hanno sorpreso e arrestato due uomini mentre depezzavano legna ricavata dall'abbattimento di alberi nella pineta di Sovereto, nel territorio di Isola Capo Rizzuto.
    Durante un controllo volto a sventare i numerosi abbattimenti illegali di alberi, i militari di Crotone, insieme a quelli di Santa Severina e di Petilia Policastro intervenuti per supporto, hanno sorpreso i due, uno intento a depezzare e l'altro a caricare su un autocarro la legna ricavata dall'abbattimento di pini. I due sono stati bloccati malgrado il loro tentativo di fuga. Sono stati posti ai domiciliari con l'accusa di furto aggravato in concorso e vari reati ambientali. La legna recuperata, pari a circa 30 metri steri, l'autocarro che è servito per trasportarla e due motoseghe sono stati sequestrati.
    Gli arresti sono stati poi convalidati ed i due rimessi in libertà.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere