Danni per lavori, sequestro tratto fiume

Intervento Cc forestale, indagini coordinate da Procura Cosenza

(ANSA) - RENDE (COSENZA), 11 DIC - È stato sequestrato un tratto di poco più di un chilometro e mezzo del fiume Surdo, che attraversa il comune di Rende, nelle località "Saporito" e "Linze". Il sequestro é stato eseguito dai carabinieri forestale di Cosenza, con il coordinamento della Procura della Repubblica.
    Secondo quanto é emerso dalle indagini dei militari, nel corso dei lavori di sistemazione dell'alveo, eseguiti dall'impresa affidataria dell'appalto del Comune di Rende, è stata estirpata tutta la "vegetazione ripariale" posta ai bordi del fiume, elemento importante, secondo quanto riferiscono gli investigatori, dell'ecosistema fluviale.
    Gli scavi effettuati avrebbero modificato il naturale corso di deflusso delle acque, con le conseguente modifica permanente dello stato originario dei luoghi. I lavori, inoltre, sarebbero stati effettuati in assenza di nulla osta paesaggistico ambientale. L'area di cantiere, sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale, è stata sequestrata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere