Cc sventano omicidio,4 arresti per droga

Per accusa stavano pianificando delitto pregiudicato

(ANSA) - CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 10 OTT - Un omicidio è stato sventato dai carabinieri della Compagnia di Corigliano che hanno fermato 4 persone, in esecuzione di un decreto della Procura di Castrovillari diretta da Eugenio Facciolla, per detenzione e spaccio di droga. I 4 - Piero Francesco Chiaradia, di 45 anni, Giovanni Chiaradia (51), Salvatore Bonafede (34) e Marco Bonafede (26) - nei cui confronti il gip ha poi emesso un provvedimento cautelare in carcere, secondo l'accusa stavano pianificando l'omicidio di un noto pluripregiudicato del posto.
    In particolare sono state intercettate conversazioni dalle quali sarebbero emerse le modalità di esecuzione del delitto e le precauzioni da adottare durante la fuga per eludere l'intervento delle forze di polizia. Le indagini dei carabinieri sono iniziate dopo l'arresto di Giovanni Chiaradia, sorpreso con una pistola cal.7,65 con matricola abrasa e colpo in canna. I 4, per l'accusa, avevano il predominio nello spaccio di eroina e cocaina nella zona marina di Corigliano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere