Parte elettrificazione ferrovia ionica

Presidente Regione:investito su rete. Rfi: miglioreremo servizio

(ANSA) - CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 30 AGO - E' stato posato, nella stazione di Corigliano Rossano, il primo palo per l'elettrificazione della linea ferroviaria ionica. Il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, e l'amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria italiana, Maurizio Gentile hanno siglato l'Accordo Quadro Rfi-Regione Calabria per programmare la capacità del traffico ferroviario. "Abbiamo deciso di investire -ha detto Oliverio - c'è un investimento di oltre 500 milioni di euro sulla rete a cui si aggiungono 120 milioni di euro per l'elettrificazione". "Oggi iniziamo - ha detto Gentile - con l'elettrificazione e questo, davvero, è il presupposto per fare in modo che la ferrovia ionica raggiunga dei livelli di attrezzaggio tecnologico tali da poter usare treni più moderni e quindi offrire un servizio migliore ai cittadini della Calabria".
    Alla cerimonia è stato presente anche l'assessore regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere