Aggressione razzista: 5 arresti, contestato odio di razza

Individuati Ps Lamezia, vittima dominicano, moglie e suocera

Cinque persone, tra le quali 2 marocchini, sono state arrestate dalla Polizia in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari emesse dal Gip di Lamezia Terme su richiesta della Procura, per lesioni aggravate con finalità di odio razziale. Sono accusati dell'aggressione compiuta la sera di ferragosto all'esterno di un ristorante di Falerna Marina, ai danni di un dominicano, della compagnia incinta italiana e della suocera. Quest'ultima ha riportato la frattura dell'omero con prognosi di 30 giorni.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere