M5s, governance del Parco è inadeguata

Il sen. Lomuti: intollerabile, dopo la sciagura del Raganello

(ANSA) - POTENZA, 23 AGO - "Non è più tollerabile l'inadeguatezza della governance del Parco, è il momento del cambiamento della responsabilità, dell'imparare a programmare dell'agire nell'interesse e per il benessere comune è il momento di cambiare registro e cambiare modo di concepire e governare la cosa cosa pubblica di imparare la consapevolezza e la pianificazione".
    Lo ha detto, in una dichiarazione, il sen. Arnaldo Lomuti, vicepresidente del gruppo del Movimento cinque stelle a Palazzo Madama, commentando la sciagura avvenuta nei giorni scorsi nelle gole del Raganello, nel Parco nazionale del Pollino. Lomuti ha chiesto alle "istituzioni preposte, la comunità del Parco, l'Ente Parco", di "farsi carico di un'appropriata regolamentazione delle attività nella valle del Raganello e dell'intero Parco".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA