Cresce importo mutui richiesti

Studio: valore 107 mila euro, più 1,23% rispetto al 2017

(ANSA) - CATANZARO, 13 AGO - In Calabria, nel primo semestre 2018, l'importo medio chiesto per un mutuo è stato di 107.647 euro, in aumento dell'1,23% rispetto allo stesso periodo 2017.
    E' quanto emerge dai dati dell'osservatorio congiunto Facile.it - Mutui.it. A crescere è stato anche il Loan To Value, la percentuale di valore dell'immobile finanziata tramite mutuo: dal 62,2% al 64%. Le richieste di mutuo a tasso fisso sono aumentate di quasi il 10% raggiungendo l'87,1%, il più alto in Italia. Il piano di ammortamento medio è diminuito da 20 anni e 10 mesi del primo semestre 2017 ai 20 anni e 5 mesi. In calo anche l'età media di chi ha chiesto un mutuo; da 43 anni e mezzo a 42 anni. In ambito provinciale, gli importi medi più alti sono stati chiesti a Vibo Valentia (117.430 euro), Catanzaro (114.126) e Cosenza (106.496); i più bassi a Reggio Calabria (100.141) e Crotone (105.334). Riguardo al tipo di tasso, a Vibo quello fisso è al 92,6% del totale, a Cosenza 87,3%, a Catanzaro 87,1%, a Crotone 83,9% e a Reggio 86,3%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere