Imbrattato monumento senatore missino

Falcomatà: gesto inqualificabile, lontano da cultura rispetto

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 3 AGO - Persone non identificate hanno danneggiato, imbrattandolo con vernice nera, il monumento eretto sul lungomare di Reggio Calabria in memoria del senatore Ciccio Franco, del Movimento sociale italiano, protagonista dei cosiddetti "Moti di Reggio" del 1970.
    L'atto vandalico é stato condannato dal sindaco, Giuseppe Falcomatà, del Partito democratico. "Condanno con assoluta fermezza - afferma Falcomatà - l'atto di vandalismo perpetrato ai danni della stele dedicata al senatore Ciccio Franco sul Lungomare 'Italo Falcomatà' della nostra città. Si tratta di un gesto inqualificabile, lontano anni luce da quella cultura del rispetto e della civiltà che deve appartenere alla nostra Reggio. Purtroppo non è la prima volta che atti di questo tipo sono perpetrati ai danni dei monumenti della nostra città".
    "Spero - ha aggiunto il Sindaco - che gli autori del vile gesto siano al più presto individuati. Chiederò che le condizioni della stele siano al più presto ripristinate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere