Calcio, improcedibilità per caso Chievo

Plusvalenze, restituiti gli atti alla Procura

(ANSA) - ROMA, 25 LUG - Il tribunale nazionale della federcalcio, apprende l'ANSA, ha dichiarato l'improcedibilità nei confronti del Chievo per la vicenda delle plusvalenze fittizie (per un vizio di forma). Gli atti sono stati restituiti alla Procura federale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere