Turbativa appalti pubblici, 40 misure

Sono 23 le persone arrestate. Sequestrate aziende e società

(ANSA) - COSENZA, 12 LUG - Operazione dei finanzieri del Comando provinciale di Cosenza per l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare personale nei confronti di 40 persone accusate di associazione a delinquere finalizzata a turbare appalti pubblici ed altri reati contro la pubblica amministrazione. Sono 23, cinque in carcere e 18 ai domiciliari, le persone arrestate, mentre altre dieci sono state raggiunte da ordinanza di presentazione alla polizia giudiziaria e sette, tutti funzionari dell'apparato amministrativo del comune di Corigliano Calabro, sono stati sospesi dal servizio.
    Nell'ambito dell'inchiesta denominata "Accordo Comune", coordinata dal procuratore della Repubblica di Castrovillari, e che vede coinvolti anche degli imprenditori operanti nella Sibaritide, i finanzieri hanno anche proceduto al sequestro di 11 tra società ed imprese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere