Scoperta piantagione, arrestati fratelli

Sorpresi dai carabinieri mentre irrigavano 400 arbusti

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 14 GIU - I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, insieme a quelli della Stazione di Vibo Marina e dello Squadrone Eliportato Cacciatori "Calabria" hanno arrestato, per coltivazione di stupefacenti, due fratelli, Leonardo e Giuseppe Fazio, 40enni, già noti alle forze dell'ordine.
    In particolare i militari, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della coltivazione di sostanze stupefacenti effettuato nella frazione Longobardi di Vibo, hanno sorpreso i due mentre erano intenti ad annaffiare con un tubo collegato ad una botte trasportata su un furgonato due piantagioni con quasi 400 piante di altezza variabile tra 1 e 2 metri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere