Alle 12 ha votato alle comunali il 17,54

In precedente tornata fu del 12,22%, alle urne in 49 enti

(ANSA) - CATANZARO, 10 GIU - E' stata del 17,54% l'affluenza alle urne in Calabria dove si vota in 49 comuni - tutti sotto i 15 mila abitanti - per l'elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio comunale. Alle precedenti elezioni amministrative l'affluenza era stata del 12,22%. In particolare si vota in 12 centri della provincia di Catanzaro, 16 del cosentino, 4 del crotonese, 11 del reggino e 6 del vibonese.
    Niente urne, invece, a San Luca dove non si elegge un sindaco dal 2013, quando il Comune venne sciolto per infiltrazioni mafiose. Nessuna lista, infatti, è stata presentata in vista della prossima tornata elettorale nella comunità amministrata da un commissario prefettizio.
    Prima volta al voto per il comune di Casali del Manco, in provincia di Cosenza, nato il 5 maggio del 2017 dalla fusione dei preesistenti municipi di Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace, Spezzano Piccolo e Trenta.
   E' stata del 45,15% l'affluenza registrata alle 19 in Calabria dove si vota in 49 comuni per l'elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio comunale. Nella precedente tornata l'affluenza era stata del 37,95%

E' stata del 59,03% - quando manca il dato di un solo comune su 49 - l'affluenza in Calabria per le comunali. Nella passata tornata, l'affluenza fu del 62,21%. La provincia in cui si è votato di più è stata quella di Crotone con il 64,01% (67,39% la tornata precedente) seguita da Cosenza con 60,23% (64,29%). Quindi la provincia di Catanzaro con il 59,92% - dato relativo a 11 comuni su 12 - (62,15%), quella di Reggio Calabria con il 55,97% (58,78) e Vibo Valentia con il 54,58% (58,45).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere