Presidio Cc a Polsi per feste Mariane

Posto ricezione denunce nei luoghi dove si riunivano boss

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 2 GIU - L'area del Santuario della Madonna della Montagna di Polsi, nel comune di San Luca, luogo simbolo della pietà popolare Mariana e indicato in diverse inchieste della magistratura come luogo d'incontro, in concomitanza con la festa dell'1 e 2 settembre, delle cosche di 'ndrangheta, ospiterà per quasi tutto il periodo estivo un presidio dell'Arma dei Carabinieri.
    Dal 3 giugno, data d'inizio dei festeggiamenti Mariani al 14 settembre, infatti, sarà operativo un posto ricezione denunce all'interno del comprensorio meta di migliaia e migliaia di pellegrini, distante circa 40 chilometri dalla prima stazione dei Cc a San Luca. L'iniziativa, realizzata con la collaborazione della Prefettura di Reggio Calabria, della Diocesi di Locri-Gerace e dell'Ente Parco nazionale dell'Aspromonte - è detto in una nota dell'Arma - si propone come ulteriore fondamentale tassello dal notevole valore simbolico nel contesto della restituzione del luogo sacro ai valori della legalità e della fede cristiana".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere