Scomparso a Roma, è stato trovato morto

Pietro Aloise, di 69 anni, potrebbe essere stato investito

(ANSA) - CATANZARO, 24 MAG - E' stato trovato morto a Roma Pietro Aloise, il sessantanovenne di Morano Calabro di cui non si avevano più notizie da quattro giorni. L'uomo, che probabilmente è stato investito da un'auto, era arrivato nella Capitale dalla Calabria per una visita medica che aveva in programma lunedì.
    Aloise era scomparso in zona Prati e dopo la denuncia dei familiari erano scattate le ricerche. La scorsa notte la polizia locale è intervenuta in via Bitti, in zona Prenestina. A chiamare i soccorsi una donna di 50 anni che, al volante di un'auto, è passata sul corpo di un uomo, a suo dire disteso per terra. Sono stati effettuati i rilievi dei vigili per chiarire l'esatta dinamica dell'accaduto. In particolare si lavora per accertare se l'uomo sia morto investito da quella macchina, da un veicolo passato prima che si è dato alla fuga o sia deceduto per cause naturali e investito quando era già morto. Al vaglio degli investigatori le immagini registrate dalle telecamere della zona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere