Picchia e minaccia moglie, via da casa

Violenze andavano avanti da 7 anni, interrotte da intervento Ps

(ANSA) - CORIGLIANO-ROSSANO (COSENZA), 17 MAG - Da sette anni subiva dal marito maltrattamenti continui, violenze fisiche e psicologiche, ingiurie, offese e minacce di morte. Un inferno dal quale la donna è uscita stamani, quando gli agenti del Commissariato di Rossano della Polizia di Stato hanno notificato all'uomo, un pakistano di 34 anni, un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima emssso dal gip di su richiesta del procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla.
    Durante le ultime lite, l'uomo ha anche minacciato la moglie di bruciare la casa della madre. Spesso, le violenze avvenivano alla presenza del figlio minorenne della coppia. Alla luce degli accertamenti compiuti dalla Polizia, il Tribunale di Castrovillari ha emesso il provvedimento che è stato subito eseguito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere