In escandescenze in ospedale colpisce ps

Soccorso dopo incidente stradale crea panico tra medici

(ANSA) - CROTONE, 20 MAR - E' stato portato nell'ospedale di Crotone per le conseguenze di un incidente stradale, ma una volta nel nosocomio ha cominciato a dare in escandescenze creando il panico tra il personale sanitario. E quando sul posto sono arrivati gli agenti di una volante, ne ha colpito uno con un pugno al volto procurandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. S.P., di 39 anni, è stato quindi arrestato per lesioni a pubblico ufficiale ed interruzione di pubblico servizio. L'uomo è stato poi posto agli arresti domiciliari.
    Altre due persone, padre e figlio, inoltre, sono state arrestate in un'altra circostanza, per minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti sono intervenuti in via Gioacchino da Fiore per due persone che, in evidente stato di agitazione, si stavano picchiando. I poliziotti hanno cercato di calmarli, ma per tutta risposta padre e figlio si sono scagliati contro di loro con fare minaccioso. I due sono stati posti ai domiciliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere