Assicurazioni auto, in Calabria più care

"Oltre 50 euro all'anno rispetto alla media nazionale"

(ANSA) - CATANZARO, 17 MAR - Un automobilista calabrese per contrarre una polizza assicurativa (obbligatoria) deve sborsare mediamente 472,30 euro l'anno, oltre 50 euro in più rispetto alla media nazionale che è di 420 euro. E' quanto rileva il Codacons Calabria.
    Secondo i dati forniti dall'associazione, quella di Reggio è la provincia dove la polizza assicurativa auto costa di più (520,80 euro, praticamente oltre cento euro l'anno sopra la media nazionale e circa 230 di più rispetto alla provincia meno cara), seguita da Crotone (507), Vibo Valentia (502,20), Catanzaro (444,70), tutte con tariffe più care rispetto alla media nazionale. Cosenza, infine, con i suoi 386,60 euro, è l'unica provincia calabrese a registrare tariffe sotto la media nazionale.
    "Le città calabresi continuano ad essere penalizzate - sostiene Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons - e a registrare prezzi addirittura doppi rispetto ad altre realtà".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere