Banda compie rapina a coppia, un arresto

Individuato da carabinieri, recuperato bottino e arma giocattolo

(ANSA) - MARINA DI GIOIOSA JONICA (REGGIO CALABRIA), 5 MAR - I carabinieri di Marina di Gioiosa Jonica hanno arrestato un 23enne, F.V., di Grotteria, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per rapina in concorso con altri due giovani in corso di identificazione. In particolare, il giovane ed i suoi complici sono ritenuti responsabili della rapina compiuta il 26 ottobre scorso ai danni di una coppia che si era appartata in auto nei pressi della fiumara a Marina di Gioiosa Jonica. I tre, con volto travisato e sotto la minaccia di una pistola, avevano costretto il ragazzo a consegnare il contenuto del portafogli, circa 30 euro, ed il telefono cellulare. Le vittime, nonostante lo spavento e la poca luce, sono riuscite a cogliere alcuni elementi dei banditi quali la pistola semiautomatica e la tipologia di casco da cross. I carabinieri sono così risaliti a F.V. recuperando il telefono, caschi da moto dello stesso colore utilizzato dalla banda e una riproduzione di pistola priva di tappo rosso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere