Calabresi speso 89,5 mln revisione auto

Stime Autopromotec. Nel cosentino la cifra più alta, 33,8 mln

(ANSA) - CATANZARO, 20 FEB - Gli automobilisti calabresi, nel 2017, hanno speso 89,5 milioni di euro per le revisioni auto in officine private autorizzate. La cifra comprende il pagamento della tariffa per le revisioni, che ammonta a 28,9 milioni di euro, ed il costo per le cosiddette operazioni di prerevisione, cioè per le riparazioni necessarie per porre i veicoli in condizioni di superare i controlli, costo che ammonta a 60,6 milioni di euro. Le stime derivano da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec (struttura di ricerca di Autopromotec, specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell'aftermarket automobilistico) su dati Istat e del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. A livello provinciale, Cosenza registra, con 33,8 milioni, la spesa più alta per le revisioni e le prerevisioni eseguite nel 2017.
    Seguono, più distanziate, Reggio Calabria con 24,5 milioni, Catanzaro (17,1 milioni), Vibo Valentia (7,1 milioni) e Crotone (6,9 milioni).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere