Cade da tetto scoperchiato vento, morto

E' successo a Crotone. Era salito per verificare danni

(ANSA) - CROTONE, 17 GEN - Un uomo è morto cadendo dal tetto di un edificio sul quale era salito per verificare i danni provocati dal vento che aveva scoperchiato l'abitazione del fratello. Giuseppe Talarico insieme al fratello, è salito per verificare i danni e per cause da accertare è caduto nel vuoto. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime ed è stato deciso di trasferirlo nell'ospedale di Catanzaro, ma è morto poco prima dell'arrivo. Il fratello è rimasto ferito in maniera non grave. A Crotone un altro uomo è rimasto ferito dopo che un albero abbattuto dal vento lo ha colpito. Soccorso dai vigili del fuoco è stato portato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi. Il forte vento, assimilabile a trombe d'aria, che si è abbattuto oggi sulla fascia ionica calabrese ha provocato danni in varie località, con alberi e cartelloni pubblicitari caduti e tegole divelte. Danni si registrano anche sulla rete elettrica in alcune zone delle province di Crotone, Catanzaro e Cosenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere