Gettano pistole da finestra, arrestati

Coppia bloccata da carabinieri a Cosenza durante perquisizione

(ANSA) - COSENZA, 16 GEN - I carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno arrestato, in flagranza di reato, una coppia per detenzione abusiva di armi e munizioni nonché di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver cinturato una palazzina, si sono accorti che dalla finestra retrostante l'ingresso principale era stato gettato un pacco avvolto in un accappatoio per attutire la caduta. All'interno è stato trovato un vero e proprio arsenale: una pistola Smith & Wesson 44 Magnum, calibro 38 special, risultata oggetto di furto; una pistola beretta 98 Fs, calibro 9x21 con caricatore inserito contenente 10 cartucce stesso calibro e anch'essa risultata oggetto furto; una pistola Luger Czg2000, calibro 9X21, di produzione cecoslovacca con matricola abrasa e con caricatore inserito contenente 10 cartucce stesso calibro e un caricatore vuoto; 500 grammi di hascisc suddivisi in panetti con marchio di riconoscimento; oltre 100 cartucce vario calibro. L'uomo è stato portato in carcere e la donna ai domiciliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere