Frodi credito,511 in primo semestre 2017

Analisi, Reggio prima provincia con 174 casi, segue Cosenza 173

(ANSA) - CATANZARO, 18 DIC - Sono stati 511 in Calabria i casi di frode registrati nel primo semestre 2017. E' quanto emerge da un report dell'Osservatorio Crif sui furti di identità e le frodi creditizie.
    "Il dato - è detto nel report - posiziona la regione all'ottavo posto della graduatoria nazionale che vede nelle prime posizioni Sicilia (2.021 casi), Campania (1.798 casi), Puglia (1.261 casi), Lombardia (1.106 casi) e Lazio (951 casi).
    A livello provinciale, il maggior numero di frodi creditizie è stato registrato nella provincia di Reggio Calabria, con 174 casi, che la collocano al 14 posto assoluto nel ranking nazionale, seguita a ruota da Cosenza con 173 casi che occupa la 15/ma posizione nazionale. La classifica regionale vede inoltre Catanzaro con 69 casi, Vibo con 55 e in coda Crotone, con 40 frodi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere