Minacciano donna per denaro, arrestati

Finanzieri li hanno bloccati in auto dopo consegna somma

(ANSA) - MELITO PORTO SALVO (REGGIO CALABRIA), 13 DIC - Due uomini sono stati arrestati ed altri due denunciati in stato di libertà dai finanzieri della Compagnia di Melito Porto Salvo per estorsione aggravata da minaccia di morte. L'indagine, coordinata dalla Procura di Reggio Calabria, è stata avviata dopo la denuncia presentata da una donna che, da circa un mese, subiva ripetute richieste, con minacce di morte rivolte a lei e ad un proprio congiunto, di 20 mila euro. La richiesta, in particolare, traeva origine dalla conoscenza, da parte degli estortori, di una eredità di cui avrebbero beneficiato le vittime. Le indagini, condotte anche con ausili tecnici, hanno portato all'individuazione dei 4. I finanzieri hanno quindi deciso di appostarsi sul luogo fissato per la consegna del denaro. Garantendo l'incolumità delle vittime e degli avventori presenti sul luogo, subito dopo aver osservato la consegna della busta contenente il contante, i militari hanno bloccato l'auto con a bordo gli estortori e recuperando il denaro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere