Crotonese di 31 anni ucciso nel Reggiano

Tre ore prima auto della moglie data alle fiamme, poi l'agguato

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 24 NOV - Un uomo di 31 anni, Francesco Citro, è stato ucciso a colpi di pistola sulla porta di casa nella tarda serata di ieri a Villanova di Reggiolo, nel Reggiano. Citro, di professione autista e originario di Cutro nel Crotonese, intorno alle 23 avrebbe aperto la porta dell'appartamento della palazzina di via Giovanni XXIII in cui viveva con la moglie e due figli piccoli, venendo freddato da qualcuno che aveva salito le scale.
    Circa tre ore prima era stata incendiata l'auto della moglie, parcheggiata sotto casa, e lo stesso 31enne era intervenuto insieme a dei vicini e ai vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Sul posto erano giunti i carabinieri. Tre ore dopo, l'agguato che non ha dato scampo a Citro. Sull'omicidio indagano i carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore di Reggio Emilia Valentina Salvi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere