Crotone: Nicola, incoscienti contro Juve

Tecnico ex torinista: per me derby?, passato non conta

(ANSA) - CROTONE, 24 NOV - "Quando si gioca contro squadre di élite bisogna essere consapevoli dei propri mezzi ed incoscienti nel provare ad andare oltre ogni limite". Davide Nicola presenta così la sfida che vedrà il suo Crotone opposto ai campioni d'Italia della Juventus nel posticipo di domenica sera all'Allianz Stadium di Torino. "Non snatureremo il nostro modo di giocare - prosegue -. Sulla carta loro sono avvantaggiati, ma il bello del calcio sta proprio qui. Noi andiamo con la consapevolezza dei meriti che ci hanno condotto fin qui, ma anche con l'incoscienza di voler sperimentare per provare ad andare oltre i nostri limiti. Le partite non si vincono solo perché si è più forti, ma anche perché si è più veloci, precisi e determinati". Il tecnico, ex calciatore del Torino, non si fa coinvolgere in atmosfere da derby. "Il passato da calciatore - dice - non conta, quando ci sono questi incontri bisogna dare fondo ad ogni energia per vedere di migliorare se stessi e lo sviluppo del gioco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere