Tirocinanti Parco Serre occupano sede

Da quattro mesi attendono pagamenti, 'con parole non si mangia'

(ANSA) - SERRA SAN BRUNO (VIBO VALENTIA), 22 NOV - I tirocinanti del Parco regionale delle Serre hanno occupato questa mattina la sede dell'ente manifestando la loro rabbia per il protrarsi delle incertezze sui pagamenti, non ancora erogati dopo oltre quattro mesi.
    Sui cancelli della sede sono stati esposti striscioni con scritto "Voi non vi ricordate di noi, noi non ci ricorderemo di voi!", "Con parole e solidarietà non si mangia".
    La protesta, oltre che al mondo politico, è rivolta alla burocrazia. I lavoratori andranno avanti, con step successivi, perché, dicono, non hanno alternative: quelle spettanze sono essenziali per le loro famiglie.
    In tutto, tra l'ente Parco e quelle impiegate nei Comuni, sono oltre 50 le figure professionali impegnate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere