Giovane arrestato per tentato omicidio

Commissariato Gioia Tauro esegue ordinanza emessa da Gip Palmi

(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 9 NOV - La Polizia ha arrestato a Gioia Tauro un giovane, Francesco Trunfio, di 26 anni, con l'accusa di tentato omicidio. L'arresto é stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Palmi su richiesta della Procura della Repubblica.
    Trunfio sarebbe il responsabile del ferimento, avvenuto nel luglio scorso, a Palmi, al culmine di una lite per futili motivi, di un 24enne. Quest'ultimo si era presentato in ospedale riferendo di essere stato ferito con una coltellata da uno sconosciuto nel corso di un tentativo di rapina, ma le indagini condotte dal Commissariato di Gioia Tauro, che ha anche eseguito l'arresto di Trunfio, hanno consentito di accertare quanto era effettivamente accaduto. Tra l'altro, la vittima, in un colloquio, intercettato dagli investigatori, con la madre, che era andato a trovarlo in ospedale, aveva confidato alla donna di aver dichiarato il falso alle forze dell'ordine per non rivelare la reale dinamica dei fatti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere