Poiane e gheppio liberati dopo cure

Volatili erano rimasti feriti nell'impatto con autovetture

(ANSA) - CATANZARO, 20 OTT - Sono stati liberati in natura i due esemplari di poiana e il gheppio soccorsi nelle scorse settimane e curati dai sanitari del Centro recupero animali selvatici della Provincia di Catanzaro che ha sede all'interno del Parco della Biodiversità Mediterranea.
    I volatili, ricoverati per shock da impatto, erano finiti contro delle autovetture scendendo in picchiata alla ricerca di cibo. A lanciare le poiane e il gheppio che hanno spiccato il volo sono stati il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno e il vice Marziale Battaglia, alla presenza della direttrice del Parco Rosetta Alberto.
    Il Centro recupero animali selvatici della Provincia di Catanzaro opera dal novembre 2005 e si occupa della tutela del patrimonio faunistico non solo attraverso la riabilitazione clinica e la successiva liberazione nelle zone naturali,ma anche attraverso l'impegno ad arginare il dilagare di specie alloctone invasive.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere