Sequestrati pesce spada sottomisura

Provvedimento eseguito da Capitaneria di porto di Gioia Tauro

(ANSA) - PALMI (REGGIO CALABRIA), 29 SET - Personale della Capitaneria di porto di Gioia Tauro e della Delegazione di spiaggia di Palmi ha sequestrato 15 esemplari di pesce spada sotto misura che erano stati pescati illegalmente nel tratto di mare antistante Palmi. Dagli accertamenti che sono stati eseguiti é stato possibile appurare che i 15 esemplari di pesce spada erano stati occultati sott'acqua e legati a galleggianti di fortuna per eludere l'attività di controllo e consentirne il recupero in un momento successivo. I militari impegnati nel pattugliamento a terra sono intervenuti in coordinamento con le motovedette in forza alla Capitaneria di porto di Gioia Tauro, che hanno provveduto contestualmente alla perlustrazione del tratto di mare in cui é avvenuta la pesca illegale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere