Minaccia padre e danneggia casa,arresto

Sorvegliato speciale pretendeva soldi, bloccato dalla Polizia

(ANSA) - CROTONE, 19 SET - Pretendeva dei soldi dal padre e lo ha minacciato di morte davanti al suo rifiuto. Un sorvegliato speciale di Ps, S.F., di 40 anni, è stato arrestato dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Crotone per maltrattamenti in famiglia. A seguito di una richiesta giunta al 113 due equipaggi si sono recati nell'abitazione della famiglia del quarantenne sorprendendo l'uomo che minacciava il genitore dopo avere danneggiato l'appartamento. Immediato è scattato l'arresto anche se S.F. ha opposto energica resistenza. Dagli accertamenti svolti dai poliziotti è risultato che il quarantenne, anche in passato, si era reso protagonista di analoghe condotte nei confronti dei congiunti. E' emerso, inoltre, che S.F. in considerazione del comportamento tenuto ha violato anche le prescrizioni derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere