Sfruttava cittadino straniero,denunciato

Vittima si è rivolta a Guardia di finanza che l'ha rintracciata

(ANSA) - CUTRO (CROTONE), 22 AGO - Era stato costretto a lavorare da giorni in un'azienda agricola di Cutro in condizioni d'impiego e di alloggio particolarmente degradanti. Un ragazzo pakistano è stato soccorso dai finanzieri del Comando provinciale di Crotone che hanno denunciato un uomo di 55 anni per intermediazione illecita e caporalato.
    Il ragazzo si è rivolto alla Guardia di finanza di Crotone con una telefonata di aiuto in inglese ed è stato rintracciato ancora in preda al terrore in una zona campestre nel territorio della cittadina del crotonese tra la vegetazione e un corso d'acqua.
    L'intervento dei finanzieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Crotone nell'ambito di un'operazione denominata "Radici, ha portato alla scoperta delle condizioni di lavoro e di vita del cittadino straniero individuando le responsabilità del cinquantacinquenne di Cutro con precedenti per maltrattamento di stranieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere