Gagini e il Rinascimento d'Aspromonte

Capolavori d'arte e culto Mariano nei comuni del Parco

(ANSA) - CATANZARO, 22 AGO - Il culto Mariano e l'Aspromonte.
    E' il senso di un progetto di riscoperte delle opere di Antonello Gagini, promosso dal Comune di Bagaladi e finanziato dal Parco Nazionale dell'Aspromonte. Un'iniziativa che non si limita al solo recupero dell'opera ma contempla anche diverse attività divulgative e promozionali come la realizzazione di un documentario sul restauro dell'Annunciazione e una serie di puntate radiofoniche sugli aspetti etnografici.
    Il progetto che ha avuto inizio dalla scultura dell'Annunciazione della chiesa di S. Teodoro Martire di Bagaladi, prevede, inoltre, la predisposizione di pannelli didattici ai lati dell'opera restaurata e tracciati degli itinerari turistici, incentrati sulle sculture del Gagini e sulle opere rinascimentali conservate nei borghi che coronano la grande montagna calabrese, consultabili tra pochi giorni sul sito istituzionale dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA