Picchia moglie con bastone, arrestato

Sorpreso in flagranza dai Cc durante lite per motivi di gelosia

(ANSA) - STIGNANO (REGGIO CALABRIA), 1 LUG - Avrebbe aggredito la moglie per gelosia provocandole delle contusioni alla spalla, al braccio e un trauma facciale. Un cittadino nigeriano di 46 anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri, a Stignano, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.
    L'uomo è stato sorpreso dai militari, intervenuti in seguito di una chiamata giunta al numero di emergenza 112 mentre colpiva ripetutamente la moglie, connazionale, di 32 anni, con un bastone, a causa di dissidi familiari legati alla gelosia nei confronti della consorte.
    La donna è stata soccorsa e portata in ospedale a Locri dagli operatori sanitari del 118 accorsi sul posto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere