Agenzia Entrate scrive a contribuenti

Comunicazione riguarda chi detto non percepito redditi in 2013

(ANSA) - CATANZARO, 7 GIU - Sono 3.388 le lettere in arrivo per altrettanti contribuenti calabresi che, secondo i dati in possesso del Fisco, non hanno dichiarato nel 2014 redditi percepiti l'anno precedente. "Non si tratta - rende noto con un comunicato l'Agenzia delle entrate - di avvisi di accertamento, ma di semplici comunicazioni, inviate via posta ordinaria o via pec, con cui si invitano i destinatari a giustificare l'anomalia o a presentare una dichiarazione integrativa e mettersi quindi in regola, beneficiando delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso". Sono 631 i contribuenti della provincia di Catanzaro interessati da questa "tranche" di invii, 1.248 quelli cosentini, 308 i crotonesi, 924 i reggini e 277 i vibonesi.
    "Con questa nuova tornata di comunicazioni - si afferma nella nota - il Fisco continua sulla strada del dialogo preventivo, con l'obiettivo di evitare che un errore o una dimenticanza possano trasformarsi in un avviso di accertamento vero e proprio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere