In Calabria mostra Guercino-Mattia Preti

Opere artista emiliano in esposizione al Museo civico Taverna

(ANSA) - CATANZARO, 10 APR - A quattro anni dall'esposizione della sua "Incredulità di San Tommaso", concessa dai Musei Vaticani nel 2013, per il quarto centenario della nascita di Mattia Preti, torna in Calabria, a Taverna, cittadina natale del Cavalier calabrese, Giovanni Battista Barbieri, detto il Guercino. A fare da cornice all'evento espositivo, uno dei più importanti del 2017, ad agosto, la mostra "Guercino e Mattia Preti a confronto" ideata in occasione del venticinquennale della fondazione del Museo civico della cittadina del catanzarese. Un connubio, quello tra i due pittori, tra i massimi esponenti del Seicento italiano, che consentirà la comparazione tra le personalità artistiche dei due protagonisti.
    Il percorso si snoderà negli spazi del complesso monumentale di San Domenico, dove trovano posto le opere donate dal Preti al paese natale e dove saranno ospitati alcuni dipinti rappresentativi del pittore emiliano con il quale il calabrese entrò in diretto contatto nella sua prima formazione artistica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere